Una dieta a base di riso e frutta riduce la pressione

Una dieta a base di riso e frutta riduce la pressioneNel 1940 un Medico tedesco emigrato negli Stati Uniti iniziò a valutare l’effetto di una dieta povera in sale e basata prevalentemente su riso e frutta.

Con questa dieta riuscì a curare molto bene le persone con le seguenti patologie:

  1. Ipertensione.
  2. Insufficienza renale.
  3. Insufficienza cardiaca.
  4. Edema della papilla.

In poco tempo riuscì a curare molto bene queste ed altre malattie che potevano portare alla morte. I risultati furono così importanti che alcuni pensavano che stesse falsificando i dati.

Il ragionamento che seguiva questo medico era il seguente: i reni hanno sia una funzione escretrice, ossia quella di eliminare le tossine dal sangue, sia una funzione metabolica. Se attraverso la dieta eliminiamo l’eccesso di sale e le proteine questo consente ai reni di devolvere meno energia per eliminare i metaboliti delle proteine e l’eccessiva quantità di sale, per cui possono tornare a svolgere correttamente la loro funzione metabolica.

Per anni questo medico, Walter Kempner, è riuscito ad ottenere grossi risultati con la sua dieta. Bisogna anche ricordare che allora non erano disponibili certi farmaci per abbassare la pressione per cui era molto facile morire per queste condizioni.

La fama di questo dottore crebbe fino all’avvento dei farmaci per gestire la pressione per cui successivamente alla diffusione di questi farmaci il lavoro di questo dottore è stato posto nel dimenticatoio.

La ragione principale per cui ci si è dimenticati di questa dieta, pur garantendo ottimi risultatati, è che avendo un apporto di grassi molto bassi è una dieta piuttosto difficile da seguire, in quanto è basata principalmente, come fonte primaria di energia, su un forte apporto di carboidrati, principalmente il riso e dalla frutta, e un basso apporto di proteine e grassi.

Non si sa se l’effetto positivo di questa dieta sia legata ad un basso apporto di grassi oppure ad un basso apporto di colesterolo oppure di sale, si sa solo che questa dieta, pur essendo piuttosto difficile da seguire, ha curato molte condizione mediche. Oggi abbiamo molti farmaci per gestire per esempio la pressione alta, ma questi farmaci non invertono la malattia ne rallentano solo il decorso. Purtroppo assumere i farmaci, e mangiare una dieta poco sana, è più facile rispetto al seguire una dieta come quella sviluppata da questo medico, per cui si preferisce seguire la prima strada anche se la seconda ha la capacità di invertire il decorso della malattia, mentre i farmaci possono solo rallentare lo sviluppo di queste patologie e spesso sono accompagnati da pesanti effetti collaterali.


Conclusione: nel 1940 un medico tedesco, Walter Kempner, ha sviluppato una dieta a base di riso e frutta che è riuscita a curare in poco tempo diverse patologie gravi e mortali come la pressione alta e problemi ai reni ed al cuore.


Riferimento: http://www.researchgate.net/profile/Edward_Estes/publication/262842147_An_Archaeologic_Dig_A_Rice-Fruit_Diet_Reverses_ECG_Changes_in_Hypertension/links/54dfb79a0cf2953c22b42d5e.pdf

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento